CO²

Il laser CO² è stato uno dei primi laser ad essere messi a punto (inventato da Kumar Patel dei laboratori Bell nel 1964) ed ancor oggi è tra i più utilizzati, può essere utilizzato in campo medico sia per la vaporizzazione che per il taglio. Infatti poiché l’acqua è il cromoforo bersaglio la luce laser è altamente assorbita dalla maggioranza dei tessuti biologici.
Prima del 1990 la luce laser CO² era disponibile solo in modalità continua, con il difetto di creare danni per l’eccessivo differenziale termico che creava, oggi l’uso della tecnologia ultrapulsata permette di limitare al minimo questo problema, offrendo risultati interessanti.
Il principale uso riguarda il Resurfacing ablativo ed è indicato quindi per eliminare i danni da invecchiamento solare, ma soprattutto nelle persone di pelle chiara.


Laser
Q Switch
CO²
Erbium: YAG
Nd: YAG


Luce pulsata
Fotoringiovanimento
Couperose
CHIEDI AL DOTTORE